Trattamenti

Disturbi Muscoloscheletrici

Terapia Fisica

Riabilitazione Ortopedica

Riabilitazione dello Sportivo

Esercizio Terapeutico

Terapia Manuale

Rieducazione posturale “Metodo Mezierés“

Disturbi Muscoloscheletrici

I DMS sono definibili come un gruppo di disturbi che colpiscono il sistema muscolo scheletrico, ovvero muscoli, legamenti associati, tessuti connettivi, ossa, cartilagini e nervi.
I più comuni sono: dolori lombari, cervicali o alle spalle ma sono frequenti anche i disturbi agli arti inferiori.
Essi rappresentano il motivo più comune per cui le persone richiedono una visita specialistica tanto nello sport quanto nella vita quotidiana e nel lavoro; in relazione a movimenti ripetitivi, forza eccessiva, posture scomode o prolungate.
La Letteratura Scientifica descrive la Terapia Manuale e l’Esercizio Terapeutico come i modi più efficaci per gestire e trattare queste problematiche.

Riabilitazione dello Sporivo

Quando si pratica attività sportiva si possono verificare sindromi da sovraccarico come borsiti,tendinopatie, fascite ecc oppure possono capitare/verificarsi dei traumi acuti come stiramenti o lesioni muscolari e distorsioni.

Il fisioterapista si avvale di tutte le modalità terapeutiche (Terapia Manuale, Esercizio Terapeutico, Terapia Fisica e Bendaggio funzionale) per recuperare dall’infortunio e ritornare all’attività in modo sicuro evitando l’instaurarsi di possibili recidive.

Rieducazione posturale

“Metodo Mezierés“

La RP è una disciplina che valuta il paziente nella sua globalità, nell’assemblaggio e nell’atteggiamento posturale, inoltre osserva quali irregolarità di equilibrio esprimono le sue forme.
In particolare si possono evidenziare varie anomalie tra gruppi muscolari agonisti/antagonisti e segmenti del nostro corpo.
L’obiettivo è quello di ottenere riequilibrio funzionale dell’apparato muscoloscheletrico accompagnando la postura del soggetto alla più naturale fisiologia.

Esercizio Terapeutico

è un sistema di programmi atletici progettati ed indicati per raggiungere la finalità terapeutica prestabilita. L’Obiettivo è di riattivare la regolare attività muscoloscheletrica o ridurre il dolore causato da infortuni o disfunzioni.
Esercizio Terapeutico comprende Circolazione, Coordinazione, Resistenza e Forza

La ripresa della Circolazione è fondamentale dopo un episodio traumatico o post chirurgico, grazie a movimenti senza o a carico molto basso si ripristina la normale vascolarizzazione dei tessuti.

La Coordinazione è la continua sollecitazione del sistema nervoso centrale attraverso esercitazioni specifiche che aumentano gli stimoli a livello dei recettori muscolo tendinei e propriocezione, rendendo il gesto atletico efficace.

L’allenamento alla Resistenza è una pianificazione di esercizi di intensità moderata a lunga durata che migliorano la capillarizzazione e l’ossigenazione dei tessuti.
L’allenamento alla Forza utilizza esercizi contro una resistenza data da un peso o dall’elastico e richiedono ai muscoli contrazioni statiche (isometrica) o dinamiche (eccentrica e concentrica)

Gli esercizi di stretching muscolare hanno il compito di prevenire gli infortuni, migliorare l’ampiezza, aumentare la flessibilità muscolo tendinea e la funzionalità dei movimenti.

Gli esercizi pliometrici richiedono allungamenti rapidi e ripetuti dei muscoli seguiti da contrazioni muscolari che esprimono la massima forza nel minor tempo, come ad esempio i salti, tipici di alcune attività sportive.

Riabilitazione Ortopedica

La riabilitazione ortopedica è una procedura che viene eseguita con l’obiettivo di recuperare le capacità motorie che sono state perse o ridotte a causa di traumi, patologie interventi chirurgici a carico del sistema muscolo-scheletrico.
Essa garantisce il mantenimento e recupero delle attività in soggetti che vanno indebolendosi a causa di malattie croniche.
Può essere eseguita come preparazione e/o a seguito di un intervento chirurgico.

Terapia Fisica

La terapia fisica strumentale è una disciplina della medicina e della fisioterapia si avvale e utilizza energie fisiche a scopo terapeutico.
Le terapie fisiche strumentali sono utilizzate dal Fisioterapista dopo un’accurata Valutazione Funzionale da sole o assieme ad altri trattamenti di fisiochinesiterapia, integra il proprio lavoro nelle patologie dell’apparato locomotore che presentano infiammazione e/o dolore.

s

CONTROINDICAZIONI:

Processi flogistici acuti, neoplasie, lesioni cutanee e alterazioni della sensibilità.
Presenza di pacemaker o di altre apparecchiature impiantate nella zona immediatamente sottostante la stimolazione.
– Lesioni cutanee in sede di applicazione.
– Presenza in sede di stimolazione di: infezioni, infiammazioni, flebiti, tromboflebiti.

Terapia Manuale

La Terapia Manuale Ortopedica (OMT) è una specializzazione della fisioterapia per il trattamento delle patologie neuro-muscolo-scheletriche, basata sul ragionamento clinico, e che utilizza approcci di trattamento altamente specifici, che includono le tecniche manuali e gli esercizi terapeutici. La Terapia Manuale Ortopedica comprende, ed è guidata, dalle prove di efficacia cliniche scientifiche disponibili e dalla struttura biopsicosociale di ogni singolo paziente.
La Terapia Manuale è quindi una disciplina specifica che appartiene alla fisioterapia e segue i principi di fisiopatologia della medicina tradizionale, collocandosi in maniera chiara nell’ambito sanitario.

Contatti e orari

Telefono: 335 694 7235

Email: info@fanciullifisioterapista.com

 

Orario studio:
Orbetello:

Lunedì – Venerdì — 9:00 – 19:00

Porto S. Stefano:

Lunedì – Venerdì — 9:00 – 19:00

Orbetello:

Via Etruria, 25, 58015 Orbetello GR

Porto S. Stefano:

Via Argentiera snc (loc. Cava Legni), 58019 Porto Santo Stefano GR